Eventi svolti

 

 


Al Torino Film Festival

 

Domenica 27 novembre 2022 ore 14 al Festival del Cinema di Torino è ritornato in versione digitale il film di Gian Butturini IL MONDO DEGLI ULTIMI (1980) con Lino Capolicchio e Mietta Albertini.

La proiezione è stata al Cinema Massimo (sala 3) di via Giuseppe Verdi 18 a Torino. La nuova versione restaurata e digitalizzata è stata curata da Cineteca Nazionale di Roma in collaborazione con Cinecittà.

Il film è un colossal girato nelle campagne cremonesi e bresciane con il contributo determinante delle comunità locali.

Il periodo storico è quello della occupazione delle cascine a metà del 900.

Il sottotitolo Marziano Girelli '49 ripropone l'uccisione del bracciante durante le lotte contadine.

Una narrazione poetica illustrata dal libro monografico "Cinema e vita contadina - Il Mondo degli Ultimi di Gian Butturini" scritto da Mino Argentieri e Angelo Turchini pubblicato dalle Edizioni Dedalo.

Il libro è tuttora richiedibile all'editore.

 

L'Associazione Gian Butturini ha invitato protagonisti di allora:

per Lino Capolicchio che purtroppo ci ha lasciato, Francesca e Tommaso Capolicchio, l'attrice Mietta Albertini, l'ex Sindaco di Villachiara, Attilio Bulla.

Sono stati presenti i responsabili della Cineteca Nazionale di Roma con il Conservatore, Alberto Anile e Luca Pallanc.


A Novembre 2022 durante l'evento "Il Mese della Fotografia" è stata esposta a Bratislava (Slovacchia) una mostra antologica con cento fotografie di Gian Butturini in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura


 

  • Domenica 2 ottobre, dalle ore 17.30 alle 18.30, in piazza della Vittoria a Brescia nell’ambito della Fiera del Libro LIBRIXIA è stato proposto il photo book LONDRA 1969/DERRY 1972 di Gian Butturini (ed. Pazzini) con la partecipazione per la “Associazione Gian Butturini” di Marta e Tiziano Butturini
  • Sabato 8 ottobre alle ore 18 presso la Civica Galleria “Ezio Mariani” della città brianzola di Seregno è stata inaugurata la Mostra LONDRA 1969 di Gian Butturini a cura di Gigliola Foschi

Si è conclusa con grande successo di pubblico e di critica la Mostra fotografica di Gian Butturini alla Galleria STILL di Milano

Il nuovo libro catalogo GIAN BUTTURINI, FOTOGRAFO CONTRO -prefazione di Gigliola Foschi-  con tiratura di sole 500 copie numerate può essere richiesto inviando mail alla Associazione Gian Butturini: archiviogianbutturini@gmail.com

Il prezzo di copertina è di euro 29. Ordinandolo insieme a LONDON BY GIAN BUTTURINI (reprint del 2017 con prefazione di Martin Parr) il costo speciale complessivo per entrambi è di euro 49, più spese di spedizione, a titolo di contributo alla Associazione

Le prossime presentazioni del libro:

- Brescia, martedì 29 marzo ore 18,30 presso il Museo Nazionale della Fotografia

- Cremona,  sabato 23 aprile ore 17,30  alla Libreria del Convegno

 

- Piacenza, domenica 24 aprile ore 18 presso la Cooperativa Popolare Infrangibile 1946

 

Ordinando il nuovo libro insieme a LONDON BY GIAN BUTTURINI (reprint del 2017 con prefazione di Martin Parr) il costo speciale complessivo per entrambi è di euro 49   

 

Per ordinare scrivere a: archiviogianbutturini@gmail.com


MILANO       

STILL FOTOGRAFIA      

DAL 27 GENNAIO AL 6 MARZO 2022     

 

GIAN BUTTURINI      

LONDRA 1969 – DERRY 1972. UN FOTOGRAFO CONTRO

Dalla Swinging London al Bloody Sunday

 

L’obiettivo di uno dei fotoreporter italiani più originali racconta, attraverso cinquanta fotografie, le contraddizioni della capitale inglese alla fine degli anni sessanta e i tormenti politici e sociali nell’Irlanda del Nord nei primi anni del decennio successivo, a cinquant’anni dal Bloody Sunday.

 

Completa la rassegna, una serie di “fumetti situazionisti”, dove personaggi quali Batman o Nembo Kid si trasformano in eroi della controcultura.

Dal 27 gennaio al 6 marzo 2022, STILL Fotografia a Milano (via Zamenhof 11) rende omaggio a Gian Butturini (1935-2006), uno dei fotoreporter italiani più originali e apprezzati a livello internazionale.

 

La rassegna, curata da Gigliola Foschi e Stefano Piantini, promossa dall’Associazione Gian Butturini, presenta cinquanta fotografie, tratte da due suoi lavori e suoi libri più famosi – London by Gian Butturini e Dall’Irlanda dopo Londonderry – che raccontano, da un lato, le contraddizioni di Londra alla fine degli anni sessanta, nel periodo passato alla storia come quello della Swinging London, quando cioè la capitale inglese era diventata un crogiuolo di nuove tendenze legate alla moda, alla musica, all’arte e alla cultura in genere, dall’altro, i tormenti politici e sociali nell’Irlanda del Nord, seguiti al Bloody Sunday, la strage avvenuta a Derry il 30 gennaio 1972 quando l’esercito inglese fece fuoco sulla folla di manifestanti, uccidendone quattordici.

Butturini, che iniziò a scattare immagini sul conflitto nordirlandese una settimana dopo i fatti di Derry, testimonia la radicalizzazione della situazione politica e militare in quel paese.

 

Butturini non cerca di creare immagini volutamente forti, fissando azioni belliche o di protesta, quanto, da vero fotoreporter, far vedere e far capire ciò che sta accadendo. E lo fa con grande capacità di testimonianza, di composizione fotografica unite a una altrettanto notevole sensibilità politica e umana. Nelle atmosfere così cupe e minacciose, tra barricate, cavalli di frisia, fili spinati, soldati armati di mitragliatori, auto bruciate ai lati delle strade, Butturini ritrae i bambini vittime innocenti in un drammatico conflitto.

 

La sezione dedicata a Londra racconta la capitale inglese da una prospettiva nuova, critica, non patinata e documenta le incursioni di Butturini tra le strade londinesi popolate da ragazze in minigonna, immigrati, junkie, emarginati, abitanti della City che sembrano vivere in un mondo a parte. È una Londra fuori dagli stereotipi quella che emerge dai suoi scatti, cogliendone tutte le contraddizioni con un occhio innovativo, dove indagine documentaria, interventi grafici e pagine scritte si coniugano a fini espressivi.

 

Questa è una mostra – afferma Gigliola Foschi – in difesa della libertà di parola, immagine e pensiero. Una mostra contro una cancel culture che, senza confronto e senza discussione, nella liberale Inghilterra ha fatto ritirare dal commercio il libro London by Gian Butturini e infangato la figura di un uomo che per tutta la vita si era impegnato contro ogni forma di razzismo e d’ingiustizia”.

 

Fu infatti una doppia immagine con una donna di colore che vende i biglietti della metro chiusa dentro un bugigattolo e un gorilla in gabbia che, invece di suscitare indignazione nei confronti delle condizioni di due esseri viventi, entrambi giustamente intrappolati e discriminati, com’era nell’intento di Butturini, ha scatenato un’accusa di “razzismo conclamato”, costringendo l’editore a togliere il volume dalle librerie.

 

La mostra si chiude idealmente con una decina di gruppo di collage situazionisti, opere in cui Butturini, fotografo, ma anche grafico, interviene con colori e scritte graffianti su strisce di fumetti degli anni settanta. Batman o Nembo Kid, ad esempio, si trasformano in eroi della controcultura che rovesciano e stravolgono, in modo provocatorio, i significati proposti dalla cultura dominante.

 

Accompagna la mostra un libro edito STILL/Pazzini Editore con un testo di Gigliola Foschi.

 


Corte Franca (BS) 24 luglio/20 settembre 2021. Chiesa di Sant’Afra
FROM LONDON TO FREE DERRY di Gian Butturini a cura di Gigliola Foschi
La Mostra comprende venti fotografie in bianco e nero tratte dagli storici reportage del 1969 a Londra e nel 1972 nell’Irlanda del Nord. Le immagini londinesi sono ruvide, graffianti, rappresentano le contraddizioni del momento secondo lo stile di un allora giovane autore che si ispirava alla Beat Generation. Esposte al Barbican di Londra e alla Manchester Art Gallery tra il 2016 e il 2017 sono state presentate sempre da Martin Parr a PHOTO LONDON 2018. Fanno parte del libro LONDON BY GIAN BUTTURINI ripubblicato nel 2017. Nel 2020 in Inghilterra si è accesa una polemica contro l’accostamento di due foto dove compaiono una donna di colore addetta alla metropolitana e un gorilla dello zoo. Razzismo! In realtà Gian Butturini sin dalla introduzione aveva scritto di una denuncia contro ogni segregazione. La Associazione Gian Butturini ha lanciato la campagna “Save the book”. Le foto irlandesi mostrano lo stato d’assedio messo in atto dai parà inglesi dopo la Bloody Sunday (gennaio 1972). I parà uccisero quattordici cattolici inermi che manifestavano. Il Primo Ministro britannico David Cameron alla Camera dei Comuni nel 2010 riconobbe che quell’eccidio fu “both unjustified and unjustifiable”.

 

Gian Butturini (1935-2006) ha pubblicato oltre quaranta libri fotografici internazionali d’impegno sociale e realizzato in qualità di regista documentari e film, tra questi IL MONDO DEGLI ULTIMI con Lino Capolicchio.



-- EVENTI ONLINE -- 

 

sabato 27 marzo 2021 ore 17:00

PRESENTAZIONE IN DIRETTA FACEBOOK

 

>> facebook.com/studiocenacchi <<

 

Durante il vernissage di From London to free Derry, la curatrice Gigliola Foschi insieme a Marta e Tiziano Butturini, figli dell’autore e responsabili dell’Archivio Gian Butturini, illustreranno dalle rispettive prospettive la nascita della mostra e le opere allestite.

 

La Mostra rimarrà esclusivamente online, cause restrizioni Covid, dal 27 marzo fino al giorno di Pasqua. Il video della mostra conterrà il commento della curatrice Gigliola Foschi immagine per immagine. 


-- EVENTO ONLINE --

IL MONDO DELL’IMMAGINE E LA CANCEL CULTURE UN DIBATTITO A PIU’VOCI

 

MARTEDI 25 MAGGIO 2021 ORE 11, DIRETTA FACEBOOK E YOUTUBE

 

Con la partecipazione di:

  • MARTIN PARR, fotografo
  • MATTEO BERGAMINI, giornalista e direttore di Exibart
  • MARTA E TIZIANO BUTTURINI, Associazione Gian Butturini
  • GIUSEPPE CULICCHIA, scrittore
  • DENIS CURTI, direttore artistico Casa dei Tre Oci
  • GIGLIOLA FOSCHI, curatrice della mostra "From London To Free Darry"
  • FEDERICO MONTALDO, avvocato e critico fotografico

Modera la diretta:

  • JACOPO CENACCHI, titolare Studio Cenacchi Arte Contemporanea

Diretta Facebook: 

https://www.facebook.com/studiocenacchi

Diretta Youtube:

https://www.youtube.com/channel/UCCKkqs_UrIwm-n2RdsTAn0w


mercoledì 7 aprile 2021 ore 21:00

TALK IN LIVE STREAMING

 

Approfondimento sulle numerose tematiche inerenti la mostra: l’importanza della fotografia di reportage negli anni ’70; la tormentata questione dell’Irlanda del Nord (a partire dal diretto riferimento ai fatti tragici legati al Bloody Sunday); le deleterie conseguenze della cancel culture attualmente in forte espansione….Per sviscerare questi argomenti parleranno in diretta Marta e Tiziano Butturini (figli dell’autore), Gigliola Foschi (curatrice della mostra), Laura De Marco (direttrice di Spazio Labò, Bologna), Daniele De Luigi (curatore Fondazione Modena Arti Visive), Gianluca Cettineo (scrittore, autore di libri sulla storia irlandese).




Gian Butturini al rogo!

Ma.Co.f - Centro della Fotografia Italiana (Brescia) 23 settembre 2020

 


I primi 50 anni di London - Evento speciale

Ma.Co.f - Centro della Fotografia Italiana (Brescia) 22 novembre 2019

Il 22 novembre 1969 Gian Butturini presentava a Brescia per la prima volta il suo LONDON BY ....

 

50 anni dopo lo ricordiamo insieme.


Poi Cadde il Muro di Berlino / Then the Berlin Wall fell

Gian Butturini a Livorno

Extra Factory - Fatti di Arte (Livorno) 1 novembre - 16 novembre 2019

La Mostra presenta venti fotografie in bianco e nero tratte dai reportage realizzati in Germania Est da Gian Butturini nel 1973 e 1974, quando ha documentato il Festival Internazionale della Gioventù a Berlino, la vita in DDR, il regime e la  fratellanza con l’URSS: un capitolo della storia tedesca caratterizzato dalla guerra fredda. La Germania Est di Gian Butturini indaga i momenti pubblici,  ma al centro ci sono i lavoratori, le donne e i bambini nella loro quotidianità: coglie l’umanità e le peculiarità di un popolo.

 

L’affresco di un’epoca che si concluse con la caduta del Muro. 


"London & Daiquiri" di Gian Butturini

Casa di Rigoletto (Mantova) 8 giugno - 14 luglio 2019

 


Brescia Photo Festival 2019

"Donne" di Gian Butturini

35 foto in mostra tratte dagli storici reportage

Ma.Co.f - Centro della Fotografia Italiana (Brescia) 3 maggio - 31 luglio 2019


"Poi cadde il Muro di Berlino"

Mostra fotografica di Gian Butturini

Palazzo Pirola ( Gorgonzola, Milano) 25 maggio - 9 giugno 2019


Mat 2019 - Coscienza dell'Uomo

London&Daiquiri di Gian Butturini a Matera International Photography

Matera 16-28 marzo 2019

 

 


Nuvole

Comunità montana Vallesabbia - Vobarno

Aprile-Novembre 2018

 

 

Servizio del Telegiornale di Teletutto delle ore 19:30 di lunedi 11 giugno 2018

Lauren Petigand in concerto a Milano - Organizzato dall'Associazione Gian Butturini

Auditorium San Fedele

Milano, 9 Novembre 2018

 

La Associazione Gian Butturini ha organizzato, con la associazione Cielivibranti,

il concerto di Laurent Petitgand a Milano. E’ l’avvio di una proficua collaborazione tra l’Associazione Gian Butturini e il compositore francese che ha lavorato con Salgado.

Bicchierata per l'anniversario di Gian Butturini: 29 settembre 2006 - 29 settembre 2018 

Curt dei Pulì

Brescia, via Goffredo Mameli 4,  29 settembre 2018 ore 11.30

 

Cari amici,

Sono trascorsi dodici anni da quando Gian Butturini, nostro padre, ci ha lasciati ma è sempre forte e intenso il ricordo che in tanti abbiamo di lui. 

Per questa ragione abbiamo organizzato una BICCHIERATA nelle Curt dei Pulì dove la scorsa primavera il Comune di Brescia ha installato una TARGA dedicata alla sua memoria.

L’incontro è un gesto semplice, l’occasione per uno scambio di idee e per fare il punto sulla Associazione Gian Butturini. Ci sono importanti novità!

 

Marta e Tiziano Butturini

 

 

 

Talk con Martin Parr per Gian Butturini a PHOTO LONDON 2018

Somerset House (Londra) 17-20 maggio 2018

Articolo de ilsole24ore su PHOTOLONDON 2018  

 

Segnaliamo l’articolo di Enrica Recalcati pubblicato da BSNEWS a questo link

Segnaliamo il servizio del Telegiornale Teletutto su London & Daiquiri

 

London & Daiquiri - I grandi reportage di Gian Butturini

Museo Nazionale della Fotografia

Brescia, 13 gennaio / 4 febbraio 2018

 

 

Proiezione de "Il Mondo degli ultimi" per la prima volta a Milano 

Regia: Gian Butturini (1980) - durata 100'

5 Febbraio 2018

 

Applausi e folto pubblico al centro culturale Cascina Cuccagna di Milano per Il film Il Mondo degli Ultimi di Gian Butturini. Sono intervenuti gli attori Lino Capolicchio e Mietta Albertini, l'ex sindaco di Villachiara Attilio Bulla.

London a Trieste con ZERO PIXEL 

18 - 31 Dicembre 2017

Storica Libreria e Caffè San Marco

 

 

 

 

London a Napoli

13 Dicembre 2017

Centro Direzionale Isola F13

 

Mercoledì 13 Dicembre si è tenuta la presentazione di London by Gian Butturini a Napoli presso il Centro Direzionale isola F13 nella sala "Caduti di Nassiriya" con la presenza di:

Rosetta D'Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania

Gianpiero Scafuri, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche FIAF

Giuseppe Violetta, Direttore Heillandi Gallery di Lugano

 

 

Punto a capo. London ritorna da Tarantola

Ottobre 2017

Libreria Tarantola, via fratelli Porcellaga 4, Brescia

 

Nel novembre 1969 Gian Butturini presentò per la prima volta il suo London nella storica Libreria di Brescia accolto da Silvana Serra Tarantola. 

Dopo quasi mezzo secolo il molto atteso “reprint” del libro – ora edited by Martin Parr - riparte in città dalla Libreria Tarantola, in via Fratelli Porcellaga 4, che espone in vetrina copie del volume a disposizione dei bresciani.

AAB ha presentato London

12 Ottobre 2017

Sede AAB vicolo delle stelle 4, Brescia

 

 

AAB Associazione Artisti Bresciani organizza, nella sede di vicolo delle Stelle 4,  la presentazione della nuova edizione curata da Martin Parr di London by Gian Butturini con Massimo Minini, Roberto Mutti e Giorgio Fogazzi. Ha presieduto Massimo Tedeschi, Presidente AAB.

ANDRETTA, ALTA IRPINIA

13 agosto - 30 settembre 2017

 

 

Presso l’Auditorium del Comune di Andretta dal 13 agosto al 30 settembre 2017 si è svolta la mostra fotografica C’era una volta l’ospedale psichiatrico di Gian Butturini. Il 29 settembre è stato proiettato il film Il Mondo degli Ultimi. Sono intervenuti il Sindaco di Andretta, Giuseppe Guglielmo, l’attore Lino Capolicchio, il musicista degli Inti Illimani Horacio Duran, l’ex Sindaco di Villachiara (BS) arch. Attilio Bulla per la produzione del film, i familiari del regista Gian Butturini. 

 

Il Premio Werner Bischof 2017 a Gian Butturini

Il Flauto d'Argento del prestigioso premio (XIII edizione) è stato assegnato alla memoria di Gian Butturini. Nelle precedenti edizioni era stato riconosciuto a Raghu Rai, Ferdinando Scianna, Mario Dondero, Gianni Berengo Gardin, Luciano D'Alessandro.

 

SEGNI, FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA

16 settembre - 24 settembre 2017

 

 

a Capo di Ponte (BS) in Valcamonica dal 16 al 24 settembre 2017 si è svolta la terza edizione di “SEGNI Festival della Fotografia” www.segnifestivalfotografia.it . Tra gli eventi la mostra DAIQUIRI con le immagini tratte dal volume DAIQUIRI Racconti e Fotografie di Reportage di Gian Butturini (Edizioni Mimesis); la mostra è stata presentata -nella Notte in Bianco e Nero del 23 settembre- da Giuseppe Violetta (Galleria Heillandi) e da Tiziano Butturini (Associazione Gian Butturini).

 

PARIS PHOTO 2017

Martin Parr con London by Gian Butturini

 

 

 

 LONDON IN ANTEPRIMA ALLE STELLINE 

11 giugno 2017 

Fondazione Stelline, c.so Magenta 61, Milano 

 

L'11 giugno è stato presentato in anteprima il libro London by Gian Butturini nella new edition a cura di Martin Parr presso il Palazzo Stelline di Milano.

  

 

 

 “GIAN BUTTURINI. PEOPLE AND BORDERS” 

 13 aprile – 11 giugno 2017 

Fondazione Stelline, c.so Magenta 61, Milano 

  

Fondazione Stelline presenta un' importante retrospettiva di Gian Butturini. Dopo la presentazione internazionale da parte di Martin Parr, che lo ha incluso nella mostra londinese “Strange and Familiar” (2016) - unico italiano presente insieme a Henry Cartier-Bresson, Paul Strand, Robert Franck e Garry Winogrand, la mostra “Gian Butturini. People and Borders” ripercorre il lungo viaggio fotografico dell'autore.

 

Oltre sessanta le fotografie in mostra, tra cui diciotto rarissime vintage print firmate dall’autore e mai esposte prima: dalle immagini del progetto “London” (1969), al conflitto nell’Ulster (1971), fino al viaggio a Cuba con Fidel Castro (1971), al Cile di Allende (1973) e Pinochet (1987), al Portogallo dopo la rivoluzione dei Garofani (1975), al Fronte Polisario nel Sahara occidentale (1982), insieme all’importante capitolo dedicato all’antipsichiatria di Basaglia (1975) e ai movimenti operai con gli scioperi dei metalmeccanici (1973). 

 

 

La mostra a cura di Alessandra Klimciuk è realizzata dalla Fondazione Stelline con la collaborazione dell’Associazione Gian Butturini ed il prezioso contributo di Heillandi Gallery di Lugano, con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano.

 

Articolo ilGiorno.it


 

STRANGE AND FAMILIAR

Britain as Revealed by International Photographers
Curated by Martin Parr, Strange and Familiar considers how international photographers from the 1930s onwards have captured the social, cultural and political identity of the UK

 

MANCHESTER ART GALLERY

25 Novembre 2016 - 29 Maggio 2017

Mosley Street, Manchester M2 3JL

T: 0161 235 8888

free entry

manchesterartgallery.org
 
@McrArtGallery
#MAGStrangeandFamiliar

 

 

In STRANGE AND FAMILIAR con Gian Butturini: Tina Barney, Henri Cartier-Bresson, Bruce Davidson, Raymond Depardon, Rineke Dijkstra, Jim Dow, Hans Eijkelboom, Robert Frank, Bruce Gilden, Frank Habicht, Candida Hofer, Axel Hutte, Sergio Larrain, Shinro Ohtake, Akihiro Okamura, Cas Oorthuys, Gilles Peress, Paul Strand, Edith Tudor-Hart, Hans van der Meer, Garry Winogrand



PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE BRESCIANE PER IL DECENNALE

 

28 OTTOBRE 2016 ORE 18 AL “KEN DAMY VISUAL ART”

Corsetto Sant’Agata 22

Inaugurazione della mostra con le fotografie sull’Africa di Gian Butturini e Mario Dondero promossa dalla onlus "Fratelli dell’Uomo" con il patrocinio del Comune di Brescia. Partecipano i fotografi Ivo Saglietti e Ken Damy.

La Mostra al “Ken Damy Visual Art” comprende quarantacinque fotografie di Mario Dondero e Gian Butturini realizzate con i loro storici reportage nel continente africano. Le immagini sono state donate a Fratelli dell’Uomo a sostegno di specifici progetti di solidarietà internazionale. La prima esposizione della mostra si era svolta nel 2011, presente Mario Dondero, allo show-room FLOS di Corso Monforte a Milano

 

 

  

5 OTTOBRE 2016 ORE 21 AL CINEMA NUOVO EDEN

via Nino Bixio 9

Proiezione del film Il Mondo degli Ultimi, regia di Gian Butturini. 

Ospiti d’onore gli attori protagonisti Lino Capolicchio e Mietta Albertini.

"ll Mondo degli Ultimi" è il film realizzato alla fine degli anni ’70 con la regia di Gian Butturini, con attori protagonisti Lino Capolicchio e Mietta Albertini, premiato in Festival internazionali; viene proposto al cinema Nuovo Eden per la prima volta a Brescia dopo la visione del 1994 all’allora cinema Crociera. Il lungo metraggio a soggetto è ambientato nelle campagne bresciane e cremonesi nel periodo delle lotte contadine del primo dopoguerra

 

29 SETTEMBRE 2016 ORE 18 PRESSO AAB 

Associazione Artisti Bresciani, vicolo delle Stelle 4

Presentazione in anteprima del libro “DAIQUIRI 2.0 Racconti e Fotografie di Reportage” di Gian Butturini - Mimesis Edizioni. 

Interviene il Senatore prof. Paolo Corsini ex Sindaco di Brescia. Partecipa Laura Castelletti, Assessore alla Cultura del Comune di Brescia. Presiede Dino Santina, Presidente AAB.

Il 9 ottobre ore 18 presentazione del libro in ambito LIBRIXIA.

Daiquiri 2.0 Racconti e Fotografie di Reportage – Mimesis Edizioni – è un volume tratto dalla prima edizione TETI del 1989 con la quale Gian Butturini pubblicò gli appunti di viaggio dei primi reportage. Il nuovo libro è più curato e ricco di 50 immagini. Distribuito nelle librerie dal gennaio 2017, verrà diffuso dal 7 ottobre 2016 nelle edicole della città e della provincia di Brescia con “Il Giornale di Brescia”

 ASSOCIAZIONE CULTURALE DIONISO OMAGGIA GIAN BUTTURINI

Marzo - Aprile  2015

La Feltrinelli, Napoli

 

 

DONNE IN INDIA . MOSTRA FOTOGRAFICA DI GIAN BUTTURINI

26 Febbraio - 12 Marzo  2005

Centro Culturale Baratta, Mantova

http://www.associazioneculturaledioniso.it/inmostre/omaggio-a-gian-butturini/

 

 

Porticato Palazzo Loggia - Brescia

Progetto degli studenti della L.A.B.A. di Brescia - Prof. Arch. Paolo Mestriner